Vai al contenuto principale

Contributo aggiuntivo per iscrizione corsi di laurea / insegnamenti erogati a distanza

Pubblicato: Lunedì 1 luglio 2019
Immagine

L'iscrizione

- al corso di laurea in Scienze dell'amministrazione online;

- al corso di laurea in Diritto agroalimentare;

implica il pagamento di un contributo aggiuntivo - ulteriore rispetto alle Tasse universitarie - per la fruizione degli insegnamenti a distanza, differenziato a seconda che l'iscrizione al corso di laurea sia in modalità part-time o full-time.

L'importo del contributo aggiuntivo è determinato dal tipo di iscrizione al corso di laurea per l'anno accademico 2020/2021, secondo la seguente suddivisione:

iscrizione a tempo parziale al corso di laurea (scienze dell'amministrazione, giurisprudenza ciclo unico, diritto agroalimentare, scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private) consente la possibilità di usufruire fino a 36 cfu di insegnamenti a distanza e sostenere fino a 36 cfu di esami --> 500€;

iscrizione a tempo pieno al corso di laurea (scienze dell'amministrazione, giurisprudenza ciclo unico, diritto agroalimentare, scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private) consente la possibilità di usufruire oltre 36 cfu di insegnamenti a distanza e sostenere oltre 36 cfu di esami --> 920€.

Il contributo aggiuntivo per la fruizione degli insegnamenti erogati a distanza è suddiviso in due rate che dovranno essere versate rispettivamente entro il 30/11/2020 e il 28/02/2021.

La scelta della modalità di iscrizione, tra part-time e full time, avviene in fase di compilazione del piano carriera, entro le scadenze per la compilazione del medesimo.

Si invitano gli studenti a prendere visione del Regolamento tasse e contributi vigente per ogni anno accademico.


Gli studenti iscritti a Giurisprudenza a ciclo unico / Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private che prenotano e frequentano insegnamenti erogati a distanza debbono corrispondere il contributo aggiuntivo previsto dal Regolamento tasse 2020/2021.

In particolare, per tali corsi di studio - fermo restando il regime di impegno (tempo pieno o tempo parziale) - la contribuzione integrativa potrà essere proporzionata al numero dei CFU degli insegnamenti prenotati, qualora il costo risulti più favorevole.

Sono fatte salve le riduzioni o esenzioni in forza di convenzioni stipulate con enti pubblici o privati previste dal regolamento tasse d'Ateneo e quanto previsto per gli studenti iscritti al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e aderenti al progetto fuori corso.

 

Ultimo aggiornamento: 11/11/2020 15:18
Location: https://www.giurisprudenzaonline.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!