Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Analisi delle politiche pubbliche (a distanza)

Oggetto:

Public Policy Analysis

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
SCP0389
Docente
Luigi Bobbio (Titolare del corso)
Anno
3° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
SPS/04 - scienza politica
Modalità di erogazione
A distanza
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi


Il corso ha l'obiettivo di far capire come i poteri pubblici affrontano e (talora) risolvono i problemi collettivi e di offrire gli strumenti concettuali per studiare le politiche pubbliche, sia per comprendere come funziona lo "stato in azione", sia per capire come è possibile migliorare gli interventi pubblici. Quest'ultimo aspetto costituisce il bagaglio professionale dell'"analista delle politiche pubbliche", ossia di colui che assiste le amministrazioni (dall'interno o dall'esterno) nella formulazione, nell'attuazione e nella valutazione delle politiche pubbliche.


The course aims to show how public authorities face and (sometimes) solve collective problems and to provide the conceptual tools to analyze public policies, i.e. what the governments do and how it is possible to improve public intervention. This latter aspect is the professional background of the policy analyst, i.e. the expert who assists the administrations in the formulation, implementation and evaluation of public policies.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi


Lo studente dovrà possedere una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di utilizzare consapevolmente gli strumenti acquisiti. In pratica: non studiare a memoria, ma cercare di capire. Durante il corso verranno proposti numerosi esempi tratti dall'attualità che dovrebbero aiutare gli studenti a capire come si possono utilizzare i concetti offerti dall'analisi delle politiche pubbliche. 


The student should have a good knowledge of the topics covered during the course and be able to consciously use these tools: do not learn by heart, but try to understand. During the course will be offered numerous examples drawn from current events that should help students to understand how they can use the concepts offered by the policy analysis.

Oggetto:

Programma


Il corso è dedicato a un'introduzione allo studio delle politiche pubbliche e si suddivide in sei unità didattiche che saranno svolte una alla settimana:

1. Che cos'è una politica pubblica.
2. I problemi e la formazione dell'agenda.
3. Dai problemi alle soluzioni.
4. Gli attori.
5. L'attuazione
6. La valutazione


The course divided into six parts. Each of them will last one week:
1. What is a public policy.
2. The problems and the agenda setting.
3. From problems to solutions.
4. The actors.
5. Implementation
6. Evaluation

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:


- M. Howlett, M. Ramesh, Come studiare le politiche pubbliche, Bologna, Il Mulino, 2003.

- L. Bobbio, La democrazia non abita a Gordio, Franco Angeli, 1996.

- Ogni settimana, inoltre saranno, presentate slides riferite a ogni singola unità didattica 


- M. Howlett and M. Ramesh,  Studying Public Policy: Policy Cycles and Policy Subsystems , Toronto, Oxford University Press, 1995.
- L. Bobbio, La democrazia non abita a Gordio, Franco Angeli, 1996.
- Slides PowerPoint that will be uploaded every week.



Oggetto:

Note


Modalità Didattiche
Ogni settimana gli studenti potranno scaricare le slides di una unità didattica, dovranno leggere i capitoli dei libri specificati e rispondere alle domande entro la settimana successiva.

Le risposte verranno corrette dal tutor. Gli studenti riceveranno le loro risposte commentate e potranno inoltre scaricare una "correzione generale" ossia una sintesi dei problemi incontrati per rispondere a quelle domande e l'indicazione delle risposte migliori. 

Modalità di Esame
Al termine del corso si svolgerà un esame scritto.
L'esame consiste in un test a risposta multipla formato da 30 domande. Risposte giuste = 1 punto; non risposte = 0 punti; risposte sbagliate = -1/4 di punto. I voti saranno così assegnati: per ottenere 30 occorrerà conseguire almeno il 90% del punteggio massimo raggiungibile (ossia 27 punti); per ottenere 18 occorrerà conseguire almeno il 50% del punteggio massimo raggiungibile (ossia 15 punti). Gli altri voti saranno dati in proporzione.
I risultati degli esami scritti saranno pubblicati su questo sito il giorno successivo allo svolgimento dell’esame. I voti possono essere registrati durante qualsiasi appello di esame (in questo caso non è necessario iscriversi).
Gli studenti che desiderano migliorare il voto dell’esame scritto possono presentarsi all’esame orale. Verranno interrogati sulle domande che hanno sbagliato o a cui non hanno risposto.
Gli studenti che non hanno superato l'esame scritto possono sostenere l'esame orale a qualsiasi appello.

The course
Each week, the students will download the slides of a teaching unit, will read the specified chapters of the books and answer to the questions within the next week.
The answers will be corrected by the tutor. Students will receive their responses commented on and will also download a "general correction",  i.e. a summary of the problems met by students and a list of best answers.

The exam
At the end of the course there will be a written examination.
The exam consists of a multiple choice test made up by 30 questions. Right answers = 1 point, no answer = 0 points; wrong answers = -1/4 of a point. The marks will be assigned as follows: 30 = at least 90% of the maximum score (i.e. 27 points); 18 =at least 50% of the maximum score (i.e. 15 points). The other votes shall be given proportionally.
The result of the written test will be published on this website the day after the test. Marks can be recorded during any scheduled exam (in this case it is not necessary to register.)
Students who wish to improve their marks of the written examination may sit for the oral examination. They will be questioned on the questons they failed in the written test.

Students who have not passed the written exam can sit for the oral examination at any session.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 23/06/2014 08:31