Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Analisi delle politiche pubbliche (a distanza)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice dell'attività didattica
SCP0389
Docente
Luigi Bobbio (Titolare del corso)
Anno
3° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
SPS/04 - scienza politica
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso ha l'obiettivo di far capire come i poteri pubblici affrontano e (talora) risolvono i problemi collettivi e di offrire gli strumenti concettuali per studiare le politiche pubbliche, sia per comprendere come funziona lo "stato in azione", sia per capire come è possibile migliorare gli interventi pubblici. Quest'ultimo aspetto costituisce il bagaglio professionale dell'"analista delle politiche pubbliche", ossia di colui che assiste le amministrazioni (dall'interno o dall'esterno) nella formulazione, nell'attuazione e nella valutazione delle politiche pubbliche.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà possedere una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di utilizzare consapevolmente gli strumenti acquisiti. In pratica: non studiare a memoria, ma cercare di capire. Durante il corso verranno proposti numerosi esempi tratti dall'attualità che dovrebbero aiutare gli studenti a capire come si possono utilizzare i concetti offerti dall'analisi delle politiche pubbliche. 

Oggetto:

Programma

Il corso è dedicato a un'introduzione allo studio delle politiche pubbliche e si suddivide in sei unità didattiche che saranno svolte una alla settimana:

1. Che cos'è una politica pubblica.
2. I problemi e la formazione dell'agenda.
3. Dai problemi alle soluzioni.
4. Gli attori.
5. L'attuazione
6. La valutazione

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

- M. Howlett, M. Ramesh, Come studiare le politiche pubbliche, Bologna, Il Mulino, 2003.

- L. Bobbio, La democrazia non abita a Gordio, Franco Angeli, 1996.

- Ogni settimana, inoltre saranno, presentate slides riferite a ogni singola unità didattica 



Oggetto:

Note

Modalità Didattiche
Ogni settimana gli studenti potranno scaricare le slides di una unità didattica, dovranno leggere i capitoli dei libri specificati e rispondere alle domande entro la settimana successiva.

Le risposte verranno corrette dal tutor. Gli studenti riceveranno le loro risposte commentate e potranno inoltre scaricare una "correzione generale" ossia una sintesi dei problemi incontrati per rispondere a quelle domande e l'indicazione delle risposte migliori. 

Modalità di Esame
Al termine del corso si svolgerà un esame scritto.
L'esame consiste in un test a risposta multipla formato da 30 domande. Risposte giuste = 1 punto; non risposte = 0 punti; risposte sbagliate = -1/4 di punto. I voti saranno così assegnati: per ottenere 30 occorrerà conseguire almeno il 90% del punteggio massimo raggiungibile (ossia 27 punti); per ottenere 18 occorrerà conseguire almeno il 50% del punteggio massimo raggiungibile (ossia 15 punti). Gli altri voti saranno dati in proporzione.
I risultati degli esami scritti saranno pubblicati su questo sito il giorno successivo allo svolgimento dell’esame. I voti possono essere registrati durante qualsiasi appello di esame (in questo caso non è necessario iscriversi).
Gli studenti che desiderano migliorare il voto dell’esame scritto possono presentarsi all’esame orale. Verranno interrogati sulle domande che hanno sbagliato o a cui non hanno risposto.
Gli studenti che non hanno superato l'esame scritto possono sostenere l'esame orale a qualsiasi appello.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/05/2013 13:30